1

App Store Play Store Huawei Store

arona alto

ARONA - 16-09-2022 -- Il sindaco di Arona Federico Monti ha annunciato che si sta progettando il futuro turistico della città. "In questi anni in questo settore abbiamo fatto passi da gigante e la riprova è il proliferare dei bed and breakfast, e l'aumento del flusso degli arrivi. Siamo partiti quasi da zero nel 2010 con la Rocca chiusa, il lago non balneabile ed in pratica senza spiagge, ma non ci fermiamo qui". L'idea infatti di puntare sulla balneazione ed il lago. "Con una variante urbanistica - sottolinea il primo cittadino - vogliamo progettare per l'area lido una struttura fissa recuperando il volume della vecchia casetta abbattuta, con la manutenzione straordinaria dei bagni, il posizionamento di cabine spogliatoio, la sistemazione delle spiagge e una serie di servizi che incentivino l'attività ludica dando tutto in gestione ad un privato. Nel 2023 prevediamo una gestione temporanea con posa di chioschi e attrezzature stagionali in attesa di una realizzazione di una struttura fissa. Il prossimo anno, con il completamento della spiaggia della Nautica-Rocchette sarà recuperato dai privati l'ex Cit Bar con l'idea anche di ottenere anche un'area parcheggio nella vicina ex Cava Fogliotti. Intendiamo anche prolungare l'area balneabile in zona Vevera e vogliamo progettare e realizzare degli attracchi sul lungolago in centro città". Per quanto riguarda la cultura per il primo cittadino, la novità sarà il nuovo museo all'ex Macello che conterrà varie opere di arte moderna, con l'obiettivo di farlo diventare una vera e propria "casa della cultura". (M.R)