1

App Store Play Store Huawei Store

acqua rubinetto foto

ARONESE - 19-06-2022 -- Sono sempre più numerosi i comuni nei quali i sindaci hanno emesso ordinanze o semplici avvisi ai cittadini con i quali si chiede di fare un utilizzo parsimonioso dell'acqua potabile, vista la grave situazione emergenziale legata alla siccità che si sta vivendo. Nelle ultime ore, dopo le ordinanze di Castelletto Ticino e Varallo Pombia, anche a Borgo Ticino, Mezzomerico, Oleggio Castello e Dormelletto, i sindaci sono intervenuti.


A Mezzomerico, il sindaco Pietro Mattachini ha firmato un avviso alla cittadinanza per chiedere ai cittadini l'uso parsimonioso dell'acqua potabile e di limitarne l'utilizzo solo all'uso domestico.


A Oleggio Castello, il sindaco Marco Cairo ha emesso ordinanza che prevede il divieto di prelievo e di consumo di acqua potabile per l’irrigazione ed annaffiatura di orti, giardini e prati, il lavaggio di aree cortilizie e piazzali, il lavaggio di veicoli privati, il riempimento di fontane ornamentali, vasche da giardino, piscine, anche se dotate di impianto di ricircolo dell’acqua, tutti gli usi diversi da quello alimentare, domestico ed igienico.


A Borgo Ticino, il sindaco Alessandro Marchese ha emesso ordinanza di limitazione dell'utilizzo dell'acqua potabile dalle ore 06.00 alle ore 23.00. In questa fascia oraria è vietata l'irrigazione ded annaffiatura di orti, giardini e prati, il lavaggio di aree cortilizie e piazzali, il lavaggio di veicoli privati che non siano autolavaggi professionali, il riempimento di fontane ornamentali, vasche da giardino, piscine anche se dotate di impianto di riciclo dell'acqua e per tutti gli usi diversi da quello alimentare, domestico, igienico, sanitario e produttivo.


Infine, a Dormelletto, il sindaco Lorena Vedovato ha emesso analoga ordinanza, senza riferimento a fasce orarie precise.