1

App Store Play Store Huawei Store

 arona bandiera blu

banner arona comico

ARONA- 12-05-2022-- Arona si conferma fra i comuni esclusi dal riconoscimento di Bandiera blu, l’eco-label istituito da FEE e assegnato alle località turistiche balneari che rispettano criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio, per valorizzare le acque più pulite e i comuni più attenti all’ambiente.

Un riconoscimento che Arona ha ottenuto per la prima volta nel 2018, a seguito di interventi sulla spiaggia delle Rocchette, e mantenuto per tre anni consecutivi, sino al 2020. Già lo scorso anno Arona, insieme a Connobio (ora rientrato), aveva dovuto ammainare il vessillo blu.  

Un risultato che ha montato il disappunto del Gruppo consigliare Arona Domani 2.0, che punta il dito sull’Amministrazione comunale, rea di non aver avviato gli interventi di matrice ambientale idonei a mantenere il riconoscimento.

Sulla loro pagina Facebook riportano parole dure: “Anche quest’anno niente premio, nonostante gli annunci, troppo ottimistici, fatti nel 2021. Non sono bastati i 105 mila euro spesi per il primo lotto di lavori di adeguamento e innalzamento della spiaggia delle Rocchette, e gli altri 230.000 spesi per il secondo lotto appena terminato”. E ancora incalzano: “Per fregiarsi della Bandiera Blu non bastano interventi spot, nuove scogliere o spiagge piazzate dove non c’erano, occorre una attenta strategia che parta dalla adozione di un Sistema di Gestione Ambientale ai sensi della norma UNI EN ISO 14001 nel quadro di una visione di insieme che coniughi tutela dell’ambiente e turismo sostenibile. Che è quello che, purtroppo, ancora manca alla nostra bellissima Arona”.